L'avventura continua

Salve a tutti.
Qui tutto (?) procede bene.
Siamo sempre a Ibague e per ora dovremo restarci per circa una settimana.
Qui la vita scorre tranquilla, anche perchè siamo circondati dai militari, il bambino reagisce bene ai nuovi imput.
Dorme tantissimo da solo nel suo lettino, mangia pochissimo ma secondo noi è colpa della cucia troppo speziata.
Gli piace molto el leche con chocolate, succo di frutta a litri, per ora ha lasciato quasi tutto il resto.
Questa mattina siamo andati al piccolo parco giochi che c'è appena dopo la casa dove stiamo, Casa Patrizia Abondano, e Jonathan David si è divertito molto sull'altalena (strombolata a terra a parte...) e sullo scivolo.
La gente del posto prima guarda noi poi guarda el nino e dopo riguarda meglio noi.
Noteranno qualche differenza? Sembra che abbiamo un cartello con su scritto "vi stiamo portando via un altro nino".
Ma se vedeste certe strade che ci sono in questa città che noi percorriamo con la macchina, vedreste decine di bambini come Jonathan con un futuro molto precario...
E ora inserisco qualche foto..
Un abbraccio e Hasta Luego!  

Leggi tutto l'articolo