L'azzurro Yassine Rachik ottavo nella Maratona in Cina

 
 Foto di Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo
 
Seconda esperienza della carriera in una maratona per Yassine Rachik. Oggi a Hangzhou, in Cina, il 24enne dell’Atletica Casone Noceto si è piazzato all’ottavo posto con il tempo di 2h14:55 nella gara targata IAAF Bronze Label. In questa stagione il bergamasco di origine marocchina ha fatto l’esordio sui 42,195 chilometri in primavera con 2h13:22 a Milano per conquistare poi due titoli italiani assoluti: nei 10 km su strada, il 9 settembre a Dalmine, e nella mezza maratona con il record personale di 1h02:13 stabilito tre settimane fa ad Agropoli. “Dopo quella rassegna tricolore – spiega Rachik in un messaggio postato sul proprio profilo Facebook – una risonanza magnetica mi ha riscontrato due microfratture da stress ai tibiali. Ho voluto comunque partecipare a questa manifestazione, per non sprecare tutta la preparazione fatta, e per me questo risultato val...

Leggi tutto l'articolo