L'eredità di Margherita Hack? 500mila euro tutti per la badante

Pochi giorni dopo la morte dell'astrofisica Margherita Hack, avvenuta il 29 giugno 2013, il marito Aldo ha firmato un testamento nel quale ha disposto che l'intero patrimonio, oltre 500mila euro, venisse destinato unicamente alla badante di casa che per anni si è occupata della coppia.
L'uomo è deceduto il 26 settembre dell'anno scorso lasciando, così, nero su bianco la volontà di elargire tutto il patrimonio (anche l'abitazione) alla signora Tatjana Gjergo.
Ne da notizia il quotidiano locale.
Ma le disposizioni iniziali non erano queste: la Hack, da quanto si apprende, aveva sottoscritto due testamenti a mano nei quali disponeva aiuti concreti anche alle associazioni di volontariato che assistono e si prendono cura degli animali, che lei amava molto.
A ciascuna sarebbero dovuti andare 20mila euro.
Alla badante erano destinati inizialmente 100mila euro e la casa di via del Portello precisando "alla morte mia e di Aldo".

Leggi tutto l'articolo