L'incredibile viaggio del fachiro che restò chiuso in un armadio Ikea" di Romain Puértolas

libro leggero e divertente che tra le pieghe di un racconto incredibile e forse per questo possibile, tocca argomenti complessi come l'emigrazione e la solitudine, in modo forse non molto canonico ma sicuramente coinvolgente, anche se forse un po' superficiale.L'autore tocca anche ad altre problematiche quali la diffidenza verso un prossimo diverso e la solidarietà tra simili, siano essi Rom, o semplicemente poveri disperati.Romain Puértolas, nato a Montpellier, ha vissuto in Spagna e in Inghilterra, lavorando come dj, traduttore, assistente di volo, illusionista e come analista per la polizia di frontiera.
Ha militato tra gli attivista per i diritti degli immigrati.Partendo da queste esperienze l'autore scrive un romanzo che coinvolge, alternando momenti lieti a momenti di leggera tensione.Lo stile, ironico, stringato è allo stesso tempo preciso nei particolari, che l'autore riesce a rendere con poche parole, portandoti in giro con lui e rendendo di volta in volta reali gli ambie...

Leggi tutto l'articolo