L'incredibile visione a colori dei pesci abissal

Fonte: Le Scienze Molte specie di pesci che vivono nelle profondità dei mari, un ambiente quasi completamente oscuro, hanno una visione a colori grazie a una grande varietà di molecole assai sensibili alla luce nelle loro retine.
Queste molecole sono calibrate per reagire alle lunghezze d'onda emesse dagli organi bioluminescenti delle altre creature abissalianimalivisioneevoluzioneMolti pesci di profondità sono dotati di un sistema visivo che permette la visione di molti colori anche nell'oscurità quasi totale dell'ambiente in cui vivono.
Questo grazie a un'eccezionale moltiplicazione per versioni leggermente differenti dei geni che controllano la produzione delle opsine, i pigmenti fotosensibili dei fotorecettori retinici, i neuroni della retina in grado di reagire alla luce.
A scoprirlo è stato un gruppo di ricercatori diretti da Walter Salzburger dell'Università di Basilea, in Svizzera, che firmano un articolo su "Science".Esemplare di pesce abissale del genere Chauliodus. Ne...

Leggi tutto l'articolo