L'individualità e la psicologia delle emozioni

Anni e anni di traffico di Roma mi hanno fatto maturare l'idea che nel traffico automobilistico si può individuare la dimostrazione inequivocabile di come (e quanto) si riveli dannosa e controproducente l'individualità, e tutte le pedagogie orientate all'esaltazione dell'individualità, del carattere e della personalità.
L'interpretazione soggettiva delle regole, le giustificazioni alle proprie infrazioni, la condanna di tutti gli altri infrattori fino ad arrivare spesso anche all'odio generalizzato verso chi sanziona, sono i sintomi emblematici di una "malattia" sociale che risiede nel deviato concetto di carattere, oggi condiviso quasi unanimemente.
Quel concetto di carattere che per emergere e confermarsi deve scontrarsi fin dall'adolescenza con i genitori prima e con la società poi secondo uno schema che prevede (e fomenta) l'esigenza di differenziarsi in virtù del credersi superiori.
Di conseguenza non se ne esce mai e si resta "Peter pan" a vita (ben rifocillati da quelli che ti d...

Leggi tutto l'articolo