L'inutilità del Ministero del Lavoro

Dopo aver scritto per anni al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali sulla mia situazione di disoccupazione/inoccupazione adulta a colpa delle Istituzioni locali ed aver denunciato una situazione economica famigliare, la quale, viene esclusa da ogni aiuto economico poiché in possesso di un solo bene che è una pensione la quale supera i limiti imposti dall'indicatore economico ISEE, ho fatto sempre presente che la mia famiglia, composta da un padre ed una madre, ha delle difficoltà come altre famiglie, e che il sottoscritto è un invalido non in condizione di gravità che vive con i propri genitori perchè non si può costruire una vita indipendente e nonostante sia bisognoso di aiuti economici, con l'ISEE vengo escluso da ogni sostegno e dalle attuali leggi Governative sulla povertà, poiché faccio cumulo con la pensione di mio padre.
Se da un lato l'ISEE seleziona chi non ha diritto, da un'altra parte elimina chi è bisognoso non ha altri beni se non essere costretto a vivere sotto ...

Leggi tutto l'articolo