L'oleandro rosa

      L’oleandro rosa     Il suo ricordo ha colorato   i nostri giorni di malinconia.
  Ora ci accoglie amoroso   e profumato a dirci   che l’attesa è finita.
  Ascolto le sue parole silenziose,   il sussurrare dolce   dei rosati grappoli di fiori   tra il verde brillante.
  Abbraccia i pomeriggi pensosi,   ma non di angoscia; nella sera   consolatori sono i rami,   più caldo il rosa.
  Ha aspettato, paziente, ed ora   è un trionfo di gioia.
  Come l’oleandro vorrei essere per te,   conforto e luce.
    2-8-03    

Leggi tutto l'articolo