L'uomo Coca-cola

Vènghino, vènghino, siore e siori, che vi presento la creatura del secolo! L'uomo più incredibilissimo del millennio!! L'uomo Coca-Cola!! Eh, sì.
Perchè il mio supertarrone non beve la volgar acqua.
Non beve l'aranciata.
Gli fa acido.
Non beve vino.
Si ubriaca subito, e poi sta male.
Non beve nemmeno la gazzosa, pare faccia troppo nonnino.
Il mio supertarrone viaggia a Coca-cola.
Considerato che con un litro fa un paio di ore, consuma più o meno come una Maserati Biturbo, ma senza gli optional e soprattutto senza gli inserti in radica.
Certo, le bollicine solleticano il palato.
Sicuro, il colore moro, scuro, spumoso, ricorda le serate con gli amici adolescenti al tempo che fu.
Il gusto dolce e zuccheroso riporta indietro negli anni.
Alle feste di compleanno con gli amichetti, alla torta con lo zucchero a velo e alle bombe con la mentos.
Solo che adesso - a distanza di trenta compleanni o giù di lì - lo zucchero a velo, sulla torta, dà fastidio.
Meglio il ciuculàt.
O  la Nutella, che fa sangue.
Vi siete mai posti la questione di quanto possa pesare la differenza di cromosomi anche per quanto riguarda il cibo? Vi siete mai soffermati a pensare a quanto diversi possono essere uomini e donne, una volta davanti al piatto e con la forchetta in mano? Prendiamo una coppia qualsiasi al ristorante.
Il menù di lei: Antipasto - cruditeè di stagione con salsa allo yogurt magro Primo - nullo, troppi carboidrati Secondo - insalata nizzarda, ma senza tonno, nè uova, nè patate.  Praticamente...
lattuga.
Contorno - Uno stuzzicadenti, ma solo alla toilette.
Dolce - Macedonia di frutta senza zucchero, condita con solo succo di limone.
Il menù di lui: Antipasti misti freddi - salumi e formaggi stagionati Antipasti misti caldi - cotechini, sanguinacci, salsiccia coi fasoi e carne salada Primo - Megalasagna con sugo di carne, patate, uova, salsiccia, formaggio fuso e uno spruzzo di tonno Secondo - Arrosto di cinghiale con salsa barbecue Contorno - Patate arrosto, fasoi in umido con cipolla borettana e trionfo di spinaci al triplo burro chiarificato Dolce - Assaggio misto: tre palle di profiteroles, una porzione di Sacher, una cialda col mascarpone e un cannolo siculo ben riempito Caffè - Ammazzacaffè - Pasta e fagioli.
...
..
.
Voglio dire...
Le differenze sono evidenti.
Mi chiedo, nel mio infinito tempo perso, quali siano le dinamiche endemiche che portano un essere umano a scegliere i propri pasti a seconda del proprio sesso, strafregandosene dei propri gusti.
Sissignori, perchè adesso non venitemi a dire che CHIUNQUE [...]

Leggi tutto l'articolo