L'uomo che punge le zanzare - Orizzonti e congiuntivi appariscenti

Essere lontani, e cercarsi, ...
trovarsi...
un' attimo, un'emozione, e poi fuggire, senza mai voltarsi indietro.
Un' incontro, un'attimo, uno sguardo, un sorriso, e poi ancora nulla, come un'alito di vento, come l'improvviso sbocciare di un fiore.
E poi ancora fuggire, come due amanti, nel vento, nella pioggia, nel silenzio, il piacere il tormento, la gioia la paura.
...
volare come due farfalle, in un'immenso prato, sfiorarsi, senza toccarsi, attimi brevi come di danza, il volo sembra disordinato, a chi non lo pu� comprendere.
E toccarsi con il pensiero, un bacio lontano, che corre sui fili del vento, un'abbraccio infinito, nell'anima nel cuore.
Labbra che si cercano, e che non si trovano, ma che riescono a toccarsi, silenziosamente.
Una lacrima, che affido ai sogni.
E ancora essere lontani, e cercarsi....
...
Ciao Butterfly.

Leggi tutto l'articolo