L'uomo che punge le zanzare - Ricordi ed ecoincentivi zebrati

Dimenticarti.
Forse non sar� mai possibile.
Forse non ti penser� spesso, ma non ti dimenticher�.
Abbiamo vissuto assieme tanti momenti, tante strade abbiamo percorso.
Non mi volter�, spero che tu farai lo stesso.
Non ho il coraggio di dirti addio, vigliaccamente mi nascondo in poche parole scritte nel nulla, silenziosamente tra di noi l'infinito.
"Addio per sempre" mi spaventa, mi travolge come un macigno, vorrei tornare indietro ma non � possibile, vorrei dirti delle cose, ma tu non mi capiresti.
E nemmeno mi ascolteresti, ed � giusto cos�.
Ti abbandono perch� mi dico debbo inseguire il domani, calpesto il passato e con esso calpesto te, sei stata un fiore di cui solo ora sento il profumo, ma appena sei un poco appassita ti ho buttato via.
Solo ora mi rendo conto di che cosa voglia dire cercarti e trovare il nulla, laddove fino a ieri trovavo te.
Solo oggi mi rendo conto di come avrei potuto trattarti meglio, solo oggi capisco che sarebbe bastato cos� poco, solo adesso capisco che l'a...

Leggi tutto l'articolo