L'uomo che punge le zanzare - Ungulati e isobare illegali

Chiss� che cosa mai ci sar�, dietro a questo cielo di questa notte, che scorre via sotto la mia macchina, un mondo vuoto e fermo dietro ai vetri, lontano un milione di strade dal mondo che c�� dentro di me, ma la notte � chiara limpida e la voglia di andare via � sempre in me, andare via da cosa da chi non lo so, giro in tondo, forse chiss�, chiss� se mai ti potrei incontrare, guardo ogni luce in ogni angolo, faccio finta che tu sia qui, faccio finta che tu ci sia.
Se ti volessi vedere lo so dove sei, so come poterti incontrare, ma io voglio continuare a sognare cos� come sei, dove sei, nel mio cuore nella mia anima, in tutte le cose mie, in tutti i sogni miei, in tutti i miei pensieri, dentro di me, attorno a me, vorrei poterti guardare quando dormi e sogni, vorrei poterti carezzare quando sorridi, e quando sorridi sei tanto bella, se tu volessi seguirmi ti porterei in capo al mondo, ovunque, meridiani e paralleli che scorrono via sotto le ali della mia fantasia, vorrei passare ogni i...

Leggi tutto l'articolo