L'uomo e la donna...due cervelli diversi

    Tutto quello che dirò, se fosse parlato, non sarebbe sentito allo stesso modo dagli uomini e dalle donne.
Le donne non sentono le stesse cose che sentono gli uomini; per prima cosa, non mi sentireste allo stesso modo per quanto riguarda il volume.
Le donne sentono due volte e mezzo in più rispetto agli uomini.
Invece la vista è più sviluppata negli uomini ed è associata all'eccitazione sessuale; ecco perchè le donne portano le minigonne e si truccano, per eccitare l'uomo attraverso la vista.
Nelle donne è l'udito ad essere legato alla sessualità ed è per questo che gli uomini devono dire parole dolci alle donne, con un certo tono di voce, con la musica sottofondo; ciò produrrà eccitazione sessuale.
Ecco perchè i films porno eccitano più gli uomini e molto meno le donne.
Comunque, questo accade prima della menopausa, poichè dopo c'è una modifica dell'equilibrio endocrino, per cui aumenta l'eccitazione visiva nella donna.
Inoltre, gli uomini leggono con il cervello sinistro, le donne con entrambi gli emisferi, cioè mobilitano sia la loro attenzione sia la loro emozione.
Mentre l'uomo legge in modo molto più freddo, più razionale.
Nell'uomo è più sviluppato l'emisfero destro del cervello, che è legato alle emozioni e all'istinto.
Infatti, l'uomo è più emotivo della donna ma non lo esprime, cosa che gli crea tensioni molto forti, lo predispone a malattie cardiache e morti premature.
L'uomo è più emotivo ma gli è stato sempre proibito di esprimere emozioni.
La donna è meno emotiva ma lo esprime di più.
La donna ha l'emisfero sinistro più sviluppato, l'emisfero della logica e della parola.
Per questo alle donne piace di più conversare al telefono.
La donna parla per comunicare con l'altro, racconta le proprie emozioni, dice come si sente, parla a volte non tanto per dire qualcosa, ma per condividere.
L'uomo parla per dare una informazione.
L'uomo è centrato sull'azione, mentre la donna sulla condivisione verbale.
L'emisfero sinistro della donna gestisce il tempo; la donna deve occuparsi del ritmo delle poppate, comunque di tutto ciò che riguarda il tempo e la parola.
Nell'uomo, l'emisfero destro garantisce la gestione dello spazio, l'equilibrio, il movimento, il senso dell'orientamento.....
Pensate a quando l'uomo delle caverne doveva partire per la caccia per poi ritornare alla caverna....
Luciano Faustini

Leggi tutto l'articolo