Lévinas : "Al di là dell'essere"

Nell'ottica di una ricerca di una soggettività che vada oltre le conclamate categorie imperanti "cogito-cartesiano-scientifico-tecnologico" e la "morte del soggetto" si pone nella Fenomenologia la ricerca di una "terza via" che inizia dal recupero dello "stupore della soggettività" nel suo declinarsi nel momento riflessivo contemporaneamente attivo e passivo e del suo interrogarsi sulla concretezza dell'esistenza a differenza di chi ritiene oramai irrimediabilmente distanti pensiero e tale concretezza accontentandosi di dichiararne l'impossibile ricongiungimento dei due vuoi per il "racconto" dell'inesistenza, oramai, del soggetto, vuoi, conseguentemente, per l'altro "racconto" di doversi limitare alla sola ricerca delle strutture che lo muovono.
Questa qui di segiuto vorrebbe essere solo un breve e semplice esposizione della "soluzione" di Lévinas che, insieme a Ricoeur, sono i principali interpreti di questa svolta fenomenologica francese.
"Il disogno di evadere non è un fuggire dalla mancanza quanto piuttosto il sottrarsi a questo essere.
In questa riflessione il bene è inteso come ex-cedenza dell'essere...è una "uscita fuori dall'essere e dalle categorie che lo descrivono.
Nella volontà di uscire dalla oppressione dell'essere si potrebbe leggere la volontà di un altro inizio della filosofia che non sia quella greca con il suo ricondurre tutto all'essere e in questo modo ad una omologazione violenta.
Il "male elementale" che ne consegue è dovuto, inevitabilmente, al suo legame con la volontà di essere, di persistere nell'essere anche a scapito degli altri.
Questo capovolgimento sarà il primo passo di un movimento che si apre su un etica che precede l'ontologia.
Non è più l'ente, in modo particolare l'esser-ci che, così facendo, perde la sua singolarità e particolarità, ma è lo SFORZO del soggetto che si particolarizza e si rende singolo e unico.
  http://books.google.it/books?id=ka0rZYtD2DwC&printsec=frontcover&hl=it&source=gbs_ge_summary_r&cad=0#v=onepage&q&f=false

Leggi tutto l'articolo