L’EDUCAZIONE IPNOTICA di Charles-Louis Philippe

Charles-Louis Philippe è l'autore del celebre Bubu de Montparnasse, la storia della prostituta costretta dal ruffiano ad abbandonare l'amante che vorrebbe redimerla.
Nato nel 1874, era figlio di un povero calzolaio (mestiere che viene rammentato anche nel nostro testo) che lo spinse, con grandi sacrifici, a compiere gli studi secondari.
Dalla natia Cerilly si traferì a Parigi e qui si impiegò nella pubblica amministrazione.
Alla letteratura lo portò soprattutto la lettura di Dostoevskij*.
Restò sempre legato all'ambiente di provenienza e diceva di essere "il primo figlio di una razza di poveri che si sia dato alla letteratura".
Nell'ambito delle opere degli scrittori naturalisti, la sua si distingue (si veda qui il breve giudizio su Zola) per la conoscenza di prima mano del mondo dei diseredati e la commosssa partecipazione alle sue vicende manifeste o intime (che per lui rappresentavano, come disse a Gide, "ciò che per i romantici costituiva il pittoresco").
Morì di tifo a soli trenta...

Leggi tutto l'articolo