L’Età del Regno è l’Età della Parola

    Nell’Età del Regno, Dio usa la parola per annunciare una nuova era, per cambiare i mezzi della Sua opera e per compiere l’opera per l’intera età.
Questo è il principio con il quale Dio opera nell’Età della Parola.
Egli Si fece carne per parlare da punti di vista diversi, permettendo all’uomo di vedere realmente Dio, che è la Parola che appare nella carne, come pure la Sua saggezza e la Sua meraviglia.
Tale opera viene svolta per raggiungere più compiutamente gli obiettivi di conquistare l’uomo, perfezionarlo ed eliminarlo.
Questo è il vero significato dell’uso della parola per operare nell’Età della Parola.
Mediante la parola, l’uomo arriva a conoscere l’opera di Dio, la Sua indole, l’essenza dell’uomo e ciò in cui l’uomo dovrebbe entrare.
Mediante la parola, viene compiuta tutta l’opera che Dio intende svolgere nell’Età della Parola.
Mediante la parola, l’uomo viene rivelato, eliminato e messo alla prova.
L’uomo ha visto la parola, l’ha udita ed è diventato consapevole dell’esiste...

Leggi tutto l'articolo