L’INCUBO DEI BOMBARDAMENTI AEREI

                                                    
                                               L’INCUBO DEI BOMBARDAMENTI AEREI
 
Uno degli aspetti più rilevanti della guerra combattuta in Garfagnana nel periodo che va dal settembre 1944 all’aprile 1945 fu quello degli attacchi aerei inglesi e americani che, pressoché quotidianamente  bombardarono e mitragliarono i nostri paesi. E a soffrirne fu soprattutto la popolazione che ebbe morti e feriti e che vide la distruzione delle proprie case. I bombardamenti cominciarono nel 1944. Il primo colpì la ferrovia Lucca-Piazza al Serchio nel tratto fra Pontecosi e Camporgiano. Era il giorno dell’Ascensione, il 18 maggio. Il 29 giugno fu bombardato l’abitato di Piazza al Serchio, pare su richiesta dei partigiani, e morirono 14 civili fra cui anche bambini. Il due luglio ci fu il primo bombardamento su Castelnuovo con sei civili uccisi. E dal settembre in avanti gli attacchi aerei si intensificarono. I paesi più colpiti furono quelli situati...

Leggi tutto l'articolo