L’INTERVISTA Alberto Urso, il tenore che ha conquistato «Amici»: «Io un sex symbol? Mi piace piacere»

Subito dopo la vittoria del talent, ha rivelato: «Lirica, pop, crossover, non so ancora esattamente cosa farò, ma mi piacerebbe provare tutto. Voglio mangiare il mondo»
di Andrea Laffranchi
«Ho riacceso il telefonino dopo 5 mesi… 13 mila messaggi! Non so come fare». Alberto Urso il mattino dopo la vittoria ad Amici. «Sono andato a letto alle sette. Avrei voluto restare a dormire nella casetta, ma era venuta anche la mia famiglia e li ho raggiunti in albergo». Un’ora di sonno alle spalle, ma non c’è stanchezza nella voce del tenore 21enne, occhi chiari e fascino mediterraneo che conquista le fan, vincitore della diciottesima edizione del talent di Maria De Filippi (4.804.000 spettatori, 27% di share). Prima volta per una voce che arriva dall’opera (a X Factor 2017 il precedente non fortunatissimo di Lorenzo Licitra), Alberto ha battuto trapper, interpreti e cantautori, anche quelli forti come Giordana. Dedica della vittoria? «Alla famiglia che ha fatto sacrifici per portarmi dove sono...

Leggi tutto l'articolo