L’Italia è il Paese europeo con il tasso di crescita più alto di fake news.

Secondo quanto pubblicato dal secondo rapporto di Agcom per l’Osservatorio sulla disinformazione online nel primo bimestre di quest’anno crescono le fake news prodotte nel nostro Paese. Esattamente +10% nel giorno medio di gennaio 2019, +4% nel giorno medio di febbraio.
Cronaca e politica rappresentano il 56% del totale dei contenuti fake, pari a 3 punti percentuali in più rispetto alla media del 2018. Sono 5 le principali tematiche oggetto di notizie false, ovvero cronaca nera e giudiziaria, politica e affari di governo, lavoro e stili di vita, questioni economiche, e condizioni meteorologiche.
Tra i temi di rilevanza europea individuati criminalità, immigrazione e disoccupazione continuano ad essere i più trattati in Italia dalle fonti di disinformazione. Crescono soprattutto le fake che hanno per tema la criminalità prodotte dai siti che fanno riferimento a pagine o account social. L’immigrazione è invece l’argomento su cui la disinformazione incide in forma più rilevante che pe...

Leggi tutto l'articolo