L’avversario. Giochi di potere

Tom Clancy L’avversario.
Giochi di potere Il sogno di far progredire la democrazia nel mondo migliorando le tecnologie delle telecomunicazioni sembra destinato a costare caro a Roger Gordiani: un cartello di aziende, dietro al quale si nasconde il suo più diretto concorrente, sta per lanciare una scalata ostile che rischia di esautorare il geniale magnate della UpLink Communication.
Fino a che punto sono disposti ad arrivare i suoi avversari? Sicuramente non si fanno scrupoli a rapire e torturare Max Blackburn, il più importante agente operativo di SWORD, il dipartimento della sicurezza della corporation di Gordian.
Ma quando la scomparsa di Blackburn si rivela collegata a un più ampio disegno terroristico, che mette in pericolo addirittura il Presidente degli Stati Uniti, Gordian e gli agenti di SWORD capiscono che non si tratta solo di affari, ma dell’inizio di una vera e propria guerra di conquista perpetrata da un impero del male segreto, invisibile e, per questo, potenzialmente letale.

Leggi tutto l'articolo