L’impatto del voto in Abruzzo

L’impatto del voto in Abruzzo sulla tenuta del governo Lega-M5S






Matteo Salvini e, sullo sfondo, Luigi Di Maio (ANSA)






Lega in trionfo con un bacino di voti concentrato tra operai e over 64, M5s in caduta verticale di consensi. Sono alcune delle principali indicazioni che emergono dall'analisi dei flussi elettorali nel voto regionale in Abruzzo, rispetto alle politiche del 2018, effettuata dalla società Swg. A colpire soprattutto la debacle dei Cinque stelle, crollati dal 39,9% al 19,7%. Solo il 32,6% di chi aveva votato il movimento guidato da Luigi Di Maio nel 2018 ha confermato il suo voto. Il 46,3% si è astenuto, mentre il 21,1% ha cambiato voto spostandosi verso la Lega (10,2%) o Pd e liste di centrosinistra (9,7%).


Talking points:


- Quota 100, reddito e Tav: l'impatto del voto in Abruzzo sulla tenuta governo Lega-M5S


- Effetto governo, M5S crolla nei consensi


- Il voto in Abruzzo suggella l'egemonia di Salvini sul governo giallo-verd...

Leggi tutto l'articolo