L’ultimo allarme che arriva dalla Spagna, ma di cui da noi nessuno parla: oli minerali in pasta, riso e cioccolato che compriamo tutti i giorni.

 
 
.
seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping
.
 
L’ultimo allarme che arriva dalla Spagna, ma di cui da noi nessuno parla: oli minerali in pasta, riso e cioccolato che compriamo tutti i giorni.
 
L’allarme spagnolo: oli minerali in pasta, riso e cioccolato
 

Mosh e Moah sono oli minerali contenuti nell’inchiostro che possono migrare dall’imballaggio ai prodotti. L’associazione spagnola Ocu ha analizzato 105 alimenti per capire quanto è elevato il rischio di contaminazione. L’81% dei campioni analizzati è risultato contaminato da Mosh (con oli minerali saturi) in quantità moderate mentre il 16% è contaminati con Moah (oli minerali aromatici).
Gli alimenti contaminati
Tra gli alimenti analizzati appaiono anche molti prodotti che possiamo trovare sul mercato italiano. Qualche esempio? I cereali da colazione Kellog´s Corn Flakes di cui, secondo l’associazione, non bisogna abusare dal momento che contengono Mosh. Idem per la cioccolata Lindt Excellence, Negro Suave 70% Cacao e Mi...

Leggi tutto l'articolo