LA CONDUTTRICE VALERIA ALTOBELLI SPECIAL GUEST CON CARLO ALBERTO TERRANOVA A SINFONIA D'AUTUNNO NAPOLI.

Cari amici lettori, sarà Valeria Altobelli noto volto dello spettacolo, già Miss Mondo, attualmente conduttrice con Barbara Palombelli di "Forum" il programma televisivo in onda su Mediaset, la testimonial di "Sinfonia d'Autunno...
sulle note della solidarietà", un Charity Gala ideato e promosso da "Maridì Communication" al fine di sostenere i nobili scopi della Fondazione Santobono Pausilipon, in particolare, come riferisce la stessa Presidente Professoressa Annamaria Minicucci, mirato a a finanziare un ambizioso progetto di sostegno psicologico e di consulting per i familiari dei piccoli ricoverati in terapia intensiva neonatale (TIN).
L'evento, che si svolgerà a Napoli la sera del 15 ottobre a Villa Domi, vedrà, accanto a Valeria Altobelli, tra le interpreti del film "Tiramisù", prima opera di Fabio De Luigi come regista in uscita la primavera prossima, autorevoli esponenti del mondo della moda, dell'impresa, della cultura, in una sorta di "gara di solidarietà" a favore del mondo dell'infanzia sofferente.
In apertura, "Fashion show" con in passerella in veste di special guest, Carlo Alberto Terranova, in arte New Land Couture, "delfino" per oltre 25 anni del maestro Fausto Sarli, "architetto della moda italiana nel mondo".
Atteso il successo conquistato nell'edizione estiva di AltaRomaModa con una straordinaria performance interpretata sotto le stelle a Villa Torlonia, Terranova presenta a Napoli, patria del mito "Sarli", una capsule della sua raffinata collezione, ispirata alle grandi dive del cinema italiano come Silvana Mangano ed Eleonora Rossi Drago.
A seguire, le originali mise di Ester Gatta con le sue esclusive boutique "Eles" del Vomero e di Chiaia", destinate ad una donna che insegue le tendenze, senza mai tralasciare un tocco di bon ton, ed il grande ritorno dell'artista orafa romana Gaia Caramazza, che si ripropone al pubblico partenopeo con una preziosa collezione di bijoux ed una nuova linea di accessori.
Ed ancora gli eccentrici, pregiati capi di Umberto Antonelli "maestro pellicciaio" dell'Alta Moda, dai tagli sartoriali e vivaci tonalità come il verde petrolio, l'arancio, il rosso, ideali a scaldare ed a colorare di allegria i grigiori invernali.
A chiudere il discorso "moda", "Calabrese dal 1924" che presenterà una linea esclusiva in cashmere destinata sia all'uomo che alla donna.
Grande spazio anche alla cultura con la promozione del quotidiano "Metropolis Napoli" nuovo progetto editoriale by City Press inseguendo l'assioma "informazione vuol dire libertà" accanto a Pegaso Università [...]

Leggi tutto l'articolo