LA CONOSCENZA DEI PENSIERI SATANICI CHE AFFIORANO ALLA COSCIENZA

di Ibn Arabi
Se Allâh ci facesse conoscere le saggezze che si trovano in essa vedrei che la realtà è troppo elevata per essere alla portata del pensiero e delle aspirazioni (himam). Essa è tanto sottile che neppure le Somme delle Parole (jawami‘u-l-kalim) te la fanno vedere[1]!
I pensieri che si presentano alla coscienza (khawatir)[2] possono essere solo di quattro tipi: un pensiero di origine dominicale (rabbani), un pensiero di origine angelica (malakî), un pensiero originante dalla «nafs»[3] ed un pensiero di origine satanica; non ce ne sono altri.
Abbiamo già trattato della conoscenza dei pensieri che si presentano alla coscienza sia in questo che in altri nostri libri[4] ed in questo capitolo tratteremo in modo particolare dei pensieri di origine satanica.
Sappi che i demoni (shayatîn) sono di due tipi, uno non sensibile (ma’nawî) e uno sensibile (hissî)[5], e che a sua volta il tipo sensibile è suddiviso nel tipo umano e nel tipo dei «jinn».  Allah, il Potente e Maestoso, ha dett...

Leggi tutto l'articolo