LA CULTURA DELLE TELEVENDITE

Volete sapere se c'è un programma tv da salvare? Ebbene sì, il mio programma preferito: la televendita della galleria Orler, che potete vedere su la9 e altre emittenti quasi tutte le sere.
Adoro i due conduttori, Carlo Vanoni e soprattutto il più anziano, Dario Olivi, senza nulla togliere all'eccellente Carlo.
Due personaggi di squisita cortesia, estrema chiarezza ed enorme competenza artistica.
Grazie a loro posso ammirare le opere di grandi artisti contemporanei dell'informale, come Mathieu, Vedova, Arman, il tutto mentre Small ronfa sul divanetto.
Chiaro che la trasmissione deve avere per forza di cose un occhio di riguardo per il mercato e le quotazioni, ma i due conduttori non danno mai la sensazione di essere lì solo per vendere, si vede che sono appassionati d'arte e trasmettono le loro sensazioni con estrema naturalezza.
Poi mi fa impazzire lo squisito Dario che dà del Loro ai telespettatori.
Riescono a far capire il significato, e soprattutto a inquadrare nella corretta co...

Leggi tutto l'articolo