LA DESTRA CONTRO LA MAFIA

ABOLIRE L’ERGASTOLO E’ REATO!   NESSUNO SCONTO ALLA MAFIA!             Oggetto: Invito Convegno “Legalitàlia”       Con la presente ci pregiamo di invitare la S.V.
al convegno sulla Legalità e Sicurezza che si terrà in Partinico il 17 Dicembre 2007 ore 17:30 presso il Palazzo dei Carmelitani  sito in P.zza Garibaldi.
  Le larghe maglie del nostro sistema non possono costituire un mezzo valido per contrastare tale emergenza – tanto che la gente di qualsiasi ceto sociale o estrazione ideologica accusa fortemente l’insostenibilità di tale fenomeno – in altra parole – la gente non ne può più.
La società avverte una sofferenza ancora più forte perché oltre a scontare le cause del fenomeno criminale anzidetto, fa i conti con la dilagante e sempre più preoccupante criminalità mafiosa, che nella sua strategia silenziosa utilizza ogni mezzo per far fruttare i propri guadagni attraverso la richiesta del pizzo e del traffico di droga.
  “Le Forze dell’Ordine e la Magistratura stanno facendo la loro parte; è arrivato il momento che la Politica faccia la sua”.
Questo è quanto dichiarato dal  Presidente Nazionale delle Commissione Antimafia, On.
Forgione, subito dopo l’arresto dei Lo Piccolo.
Da qui nasce l’idea di un Convegno che non vuole essere né una manifestazione partitita, né tantomeno una inutile e sterile passerella politica.
Il Convegno non ha, altresì, la presunzione di voler fornire la ricetta per la risoluzione dei problemi del comprensorio e nemmeno ha l’ambizione di voler stravolgere il quadro normativo in materia.
Noi vogliamo semplicemente fare “la nostra parte”.
Questo incontro vuole semplicemente mettere attorno ad un tavolo tutte le Istituzioni interessate affinché, da una analisi serie e competente del problema, si possa arrivare ad una proposta da sottoporre alla classe politica che vorrà essere presente, in modo tale da elaborare un progetto da vagliare nelle sedi istituzionali competenti  per dare le tanto attese risposte a tutti i cittadini onesti del territorio.
  Quelli che quotidianamente combattono i fenomeni di micro e macro criminalità nel nostro territorio (forze dell’ordine, magistratura, associazioni e sindacati di categoria) potranno fare una analisi dei problemi e delle difficoltà che incontrano.
Molte di queste difficoltà sono spesso legate ad una normativa, ad  una legge, ad una finanziaria che non mette nelle condizioni le autorità competenti di lavorare con un maggiore impegno, con una maggiore velocità, con maggiori [...]

Leggi tutto l'articolo