LA FOTO DELL'UOMO IN FIN DI VITA COL CANCRO COMMUOVE FB, MA LA REALTÀ È BEN DIVERSA

«Mio fratello sta morendo di cancro in ospedale.
Se non ti vergogni di lui, non scorrere la home senza mettere 'Mi piace' e commentare con un 'Amen'.
Dio è onnipotente».
Questo post, accompagnato dalla foto di una donna disperata al capezzale di un uomo, ha commosso gli utenti di lingua spagnola su Facebook.
In poche ore la foto aveva accumulato oltre 500 mila like e circa 210 mila commenti, quasi tutti composti da semplici 'Amen' o da preghiere più articolate.
Il post, però, è stato rimosso, poiché qualcuno si è accorto che quella foto non era affatto autentica e che la storia del fratello morente era una semplice bufala.
In molti, infatti, hanno riconosciuto nella foto la scena iniziale di un film porno ambientato in un ospedale con protagoniste disinibite infermiere.

Leggi tutto l'articolo