LA LUNGA ATIESA PER IL PRESIDENTE DELL'ENTE PARCO DEL GARGANO

LA LUNGA ATIESA PER IL PRESIDENTE DELL'ENTE PARCO DEL GARGANO Stampa Email Da oltre sei mesi l'Ente Nazionale Parco - del Gargano è privo di un presidente.
Non è uno spettacolo accettabile quello chela politica "centrale" fornisce al territorio.
La nomina, va ricordato, deve essere decisa dal - ministero dell' Ambiente di concerto con la Regione Puglia.
Attesa da marzo la nomina si è per il momento dispersa nel "mare magnum" delle parole.
Con tanti saluti alla gestione del territorio.
E che territorio, il Gargano, che non è soltanto sole e mare ma anche ricchezze storico ambientali peraltro inseriti 'm un contesto a dir poco problematico.Non a caso della necessità di proteggere il territorio dagli interessi speculativi e criminali, si è, discusso in quasi tutte le riflessioni collaterali alle stragi mafiose, agli omicidi di questo o quel malavitoso, alle lupare bianche.
Ma poi? Dopo non accade nulla.
Bisogna rimarcare, al di là del profilo di governance pro...

Leggi tutto l'articolo