LA POLITICA DA BARACCONE Invece di De Gasperi e La Malfa abbiamo Buffagni e Di Maio, più Salvini con il rosario.

Anni fa ho avuto da discutere con il politologo americano Joseph La Palombara.
Lui sosteneva che l’Italia aveva avuto,nel'immediato dopoguerra, una classe politica eccezionale. Io sostenevo il contrario (democristiani, ladri, corrotti, ecc.). Ma aveva ragione lui, e ci mise poco a dimostrarlo: eravate un paese semi-analfabeta, contadino, distrutto dalla guerra, perdenti, ma in pochi anni siete diventati la sesta potenzia industriale del mondo, senza una grande classe politica questo gioco non riesce.
Piero Bassetti, uomo meraviglioso che è uscito spontaneamente dal Parlamento dove era stato eletto, qualche anno dopo mi ha spiegato il mistero: non eravamo così bravi, in verità, ci siamo limitati a lasciare le briglie lunghe al paese, abbiamo lasciato cioè che gli italiani facessero quello che volevano, e loro hanno fatto il miracolo economico, son venuti in milioni dal Sud al Nord a far funzionare le nuove fabbriche, su un letto dormivano a turno in tre.
Oggi siamo nella situazione...

Leggi tutto l'articolo