LA RIFLESSIONE DELLA SERA, IDEE, PENSIERI, OPINIONI.... PER UN ALTRO GIORNO, NINFETTE & LOLITE

L'attrazione per le ninfette e le lolite è antica: le etère greche, le cortigiane del rinascimento italiano, le geishe giapponesi, le baiadere indiane, le ragazzine cinesi, le bambine arabe...
richiamano un erotismo che esercita in molti uomini tanto fascino quanto non ne può esercitare la più bella donna del mondo, per la presunta innocenza di queste fanciulle che in realtà.....  NINFETTA L’attrazione erotica per le ragazzine da parte di uomini maturi è sempre esi­stita, ma al secolo scorso risale l'esplosione della moda delle ninfette.
De Goncourt descrive un harem, nei pressi dell'Opera di Parigi, costituito di  ragazzine dell'età compresa fra i dodici e i quattordici anni, che a quindici anni venivano espulse da questo locale.
Esse si mettevano in mostra sotto i portici, ballavano nude e certamente si prostituivano.
“Questo harem era un vero covo di piccole prostitute.
C'erano stanzini con grate, salottini riservati ad ogni spettacolo con letti e stufe, attrici e attricette nude e attori in aderentissime calzamaglie.
In via Saint-Honoré i balconi erano popolati da ragazze in gonne cortissime con le gambe incrociate e i seni ben esposti...” Poi le ninfette si trasferirono nei quartieri alti.
Erano vestite con sottane corte e portavano i capelli cadenti sulla schiena, «annodati alla nuca da un vistoso nastro ripetuto alla cima della testa.» La moda delle ninfette dilagò e interessò la Spagna (Barcellona, Madrid), dove giovanette, appena raggiunta la pubertà, rivestivano il ruolo di ragazze d'amore.
Così ce le descrive B.
de Quiros: «A Madrid si vedono circolare queste ragazzine dodicenni vestite con gusto e con pettinature complicate, il viso imbiancato dalla cipria che hanno maggiori attrattive delle donne.» L'attrazione per le ninfette, dicevo, è antica: le etère greche, le cortigiane del rinascimento italiano, le geishe giapponesi, le baiadere indiane, ragazzine cinesi, le bambine arabe richiamano un erotismo che esercita in molti uomini tanto fascino quanto non ne può esercitare la più bella donna del mondo, per la presunta innocenza di queste fanciulle... 

Leggi tutto l'articolo