LA SOLVIBILITA' DELL'ITALIA

Molti dicono che l’Italia ha un debito pubblico che non potremo mai rimborsare. Perché è enorme. Altri dicono invece che l’Italia è solvibile, perché mettendo insieme i beni dello Stato e quelli posseduti dai privati, si arriva comodamente ad un multiplo del debito pubblico. Vero, falso?
Per prima cosa bisogna intendersi sulle parole. Se un amico fornisce a qualcuno del denaro, è naturale che questi poi glielo restituisca e lo ringrazi. Questo comportamento è moralmente e giuridicamente dovuto. Debito è infatti sinonimo di dovuto, tanto che si dice anche “a tempo debito”. Con questo abbiamo stabilito che la restituzione del denaro non è né un atto di generosità, né una libera scelta.
È vero che in ambito internazionale la restituzione è più aleatoria: per esempio i re di Francia sono rimasti famosi per i soldi mai restituiti ai banchieri fiorentini. Ma a parte che nessuno mai dimentica queste malefatte, in ambito nazionale esiste l’esecuzione forzata. Se Tizio deve diecimila euro e no...

Leggi tutto l'articolo