LA SOVRANITA’ E’ CONCEPITA COME UN’ARMA CHE PUO’ ESSERE USATA DAL POPOLO CONTRO L’OLIGARCHIA

"Tuttavia” la nuova sinistra populista” che è sorta dopo il crash finanziario del 2008 ha riscoperto la questione della sovranità, e si è convinta che una vera democrazia è impossibile senza il recupero di forme di autorità territoriale.
Ci dice Paolo Gerbaudo che Il recupero progressista dell'idea di sovranità, come proposto da fenomeni come Sanders e Podemos, ha come “PRINCIPALE NEMICO LE BANCHE “, gli imprenditori senza scrupoli ed i politici corrotto al loro soldo, non gli stranieri, i rifugiati e le minoranze etniche."
"I flussi della finanza e del commercio, piuttosto che i flussi migratori, sono quelli che vengono visti come la principale minaccia al benessere e alla sicurezza delle comunità. "
"In questo contesto la sovranità è concepita come un'arma che può essere usata dal Popolo contro l'Oligarchia, dai Molti contro i Pochi, dall'insieme della cittadinanza contro tutte quelle élite che prevaricano la volontà popolare":
" l'alta finanza che fa leva sulla mobilità dei capitali...

Leggi tutto l'articolo