LA VITA E' UN FLUIDO

LA VITA E' UN FLUIDO.
A VOLTE, QUASI SEMPRE A DIR LA VERITA', SCIVOLA VIA E SE NE VA, LASCIANDO COME UN MISTICO ALONE CHE SARA' CANCELLATO DEFINITIVAMENTE DA ALTRE VITE, ALTRE STORIE.
SEMBRA SCIVOLARE VELOCE E SIDERALE QUANDO LA OSSERVIAMO A RITROSO, COME SE UN MUCCHIO DI ANNI FOSSERO CHE UN PAIO D'ORE CONDENSATE NELLA SPECCHIERA DEL RICORDO.
LE CICATRICI SUL VISO, "SUGLI OCCHI", SEMBRANO FATTE IERI, EPPURE SONO ANTICHE E PARLANO DI UN TEMPO CHE ORA NON C'E' PIU'; LE RUGHE INVECE, QUELLE SONO SPUNTATE IMPROVVISE E INTRUSE, EPPURE LE VEDI OGGI RIFLESSE IN QUELLO SPECCHIO SPORCO E MACCHIATO DALLA PIOGGIA DI IERI , LE VEDI CHE TI GUARDANO SEDUTE ACCANTO A TE SU QUEL TRAM CHE NON SA CHE ANDARE LENTO.
E STAI LI COME INTONTITO E TI CHIEDI QUANDO ABBIAN DECISO DI VENIR FUORI QUELLE RUGHE, E COSI' QUANDO TI ACCORGERAI DEL PRIMO CAPELLO BIANCO E DEL PRIMO DENTE CADUTO: RESTERAI COMUNQUE INTONTITO.
E IL VIAGGIO DI QUEL TRAM TI SEMBRERA' INFINITAMENTE PIU' LUNGO DI TUTTI QUEGLI ANNI CHE HANNO GIA' SGOCCIOLATO I LORO ATTIMI, IL LORO TEMPO.
DAVVERO TUTTO E' COSI' RELATIVO.
E' RELATIVO ESSERE GIOVANI E VECCHI, E' RELATIVO IL TEMPO CHE PASSA, E' RELATIVO IL TEMPO CHE CON GLI AMICI SI PASSA, E' RELATIVO IL TEMPO DELL'AMORE, E' RELATIVO IL TEMPO DEL DOLORE...SOLO UN TEMPO NON E' AFFATTO RELATIVO E' IL TEMPO DELLA NOIA PRESENTE CHE NON HA AVUTO A CHE MISCHIARSI COL BALSAMO DEL RICORDO.

Leggi tutto l'articolo