LASCIATE UN COMMENTO - grazie

ALITALIA: CATTANEO, ANCORA POSSIBILE SALVARLA CON MALPENSA (ANSA) - MILANO, 11 GIU - Per l'assessore alle infrastrutture della Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo e' ancora possibile salvare insieme Alitalia e Malpensa, ''riportando nello scalo varesino il suo vettore naturale di riferimento''.
''Non credo che il problema sia separare Alitalia da Malpensa - ha aggiunto Cattaneo a margine della presentazione dell'apertura del passante ferroviario a Rogoredo - e' ovvio che Malpensa dovra' avere un proprio percorso se non si dovesse riuscire a mettere Alitalia su un binario positivo''.
Ma prima bisogna fare il massimo per salvare ''entrambi i destini insieme'' anche perche' ''io prevedo che una soluzione per Alitalia o arriva prima dell'estate o difficilmente potra' arrivare dopo''.
In quanto al prestito ponte del Governo, Cattaneo l'ha definito ''un atto doveroso, necessario, giusto e positivo per consentire di provarci fino in fondo a salvare Malpensa''.
L'assessore lombardo ha commentato anche la procedura di infrazione aperta dalla Commissione Europea per il prestito alla compagnia di bandiera: ''Mi pare di capire - ha precisato - che dietro il necessario avvio della procedura non ci sia la volonta' di colpire l'operazione del Governo, salvo che gia' in passato le compagnie aeree europee concorrenti di Alitalia sono intervenute per usare la commissione europea in modo funzionale ai loro interessi''.
Infine, per l'assessore Cattaneo ''e' una balla clamorosa'' quella contenuta nei dati diffusi dal consiglio di amministrazione di Alitalia secondo la quale ''lo spostamento di traffico da Malpensa a Fiumicino non sarebbe l'origine della riduzione dei passeggeri.
In realta' gli stessi dati forniti da Alitalia dimostrano il contrario''.
(ANSA).
YN6-CRT  

Leggi tutto l'articolo