LAVORO E DIGNITÀ UMANA

LAVORO E DIGNITÀ UMANA L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
Questo è il principio che ha fissato l'art.1 della Costituzione.
Il varo della norma nel 1947 diede luogo ad un aspro conflitto nell'ambito della Commissione dell'Assemblea costituente perché c'erano coloro che avrebbero voluto fondarla sui lavoratori, chi, invece, sul lavoro, e altri che avrebbero voluto inserire diversi e ulteriori sofismi di stile bizantino (per chi ne ha voglia è possibile approfondire leggendo gli atti della Costituente).
Da allora sono passati molti lustri e la Carta, più volte rimaneggiata, sta viaggiando verso il secolo, sebbene non siano mancati almeno due recenti tentativi governativi per "sovvertirla" in senso antidemocratico.
Oggi è possibile poter soffermare con maggior equilibrio la propria attenzione su tale principio, anche perché le maggioranze al governo del Paese hanno sperimentate già tante formule nel mondo del lavoro; e anche perché - per quanto si dice - anch...

Leggi tutto l'articolo