LE COPERTURE PER IL REDDITO DI CITTADINANZA

17 miliardi per il #RedditoDiCittadinanza Per le cose importanti i soldi non ci sono mai.
Così dicono i partiti...
che sanno benissimo che i soldi quando servono a loro, finanziamenti elettorali inclusi, ci sono sempre.
Per esempio per acquisirsi benemerenze presso gli USA con l'acquisto degli F35 o regalando l'ICI al Vaticano o per finanziare i giornali amici.
Per il reddito di cittadinanza le coperture pari a 16.961.000.000,00 € ci sono e sono state certificate una ad una al contrario dei numeri di aria fritta sulla crescita del Pil o della disoccupazione forniti a giorni alterni dal governo.
Per l'esattezza le coperture sono: RISPARMIO DI SPESE ATTUALI MEDIANTE ACQUISTO CENTRALIZZATO CONSIP  Tagli alle spese delle PA mediante la centralizzazione degli acquisti.
Ogni oggetto acquistato dalla Pubblica amministrazione dovrà avere lo stesso prezzo da Aosta a Bari e da Udine a Palermo € 5.000.000.000 TAGLI SPESE MILITARI Tagli alle spese militari relativi ad investimenti pluriennali per sistemi d'arma.
Con questo taglio si destinano al reddito di cittadinanza le risorse prima destinate all'acquisto degli F35 € 2.500.000.000 CANONI RICERCA SUGLI IDROCARBURI  Aumento canoni per attività di ricerca e contivazione idrocarduri in Italia.
In questo modo scegliamo di finanziare una parte del reddito di cittadinanza con l'aumento di quanto debbono pagare le multinazionali per la ricerca di gas e petrolio € 2.500.000.000 RIDUZIONE DELLA PERCENTUALE DI DEDUCIBILITA' DEGLI INTERESSI PASSIVI PER BANCHE ED ASSICURAZIONI Aumento di entrate a carico dei bilancio di banche ed assicurazioni € 900.000.000 AUTO AZIENDE OSPEDALIERE Eliminazione delle auto blu delle aziende ospedaliere non strettamente indispensabili ai servizi sanitari € 800.000.000 RIDUZIONE PENSIONI D'ORO Contributo di solidarietà sulle pensioni d'oro con aliquote progressive in base all'entità della pensione.
Si richiede un contributo progressivo sulle pensioni più alte € 700.000.000 AUMENTO DELL'ALIQUOTA DEL PREU (Prelievo Erariale Unico) Tassazione gioco d'azzardo per una aliquota a carico dei concessionari dei giochi.
Si aumentano le tasse sul gioco d'azzardo € 600.000.000 8 PER MILLE IRPEF NON DESTINATO  Acquisizione al Fondo per il reddito di cittadinanza della quotadell'8 per mille delle dichiarazioni IRPEF non destinato dai contribuenti.
Il vincolo di destinazione può essere limitato alla sola parte dell'8 per mille non optato destinata allo Stato.
Ogni cittadino potrà quindi contribuire al reddito di cittadinanza: non destinando l'8 per [...]

Leggi tutto l'articolo