LE PRIME PIOGGE A GINOSTRA FANNO TREMARE. DOPO TRE MESI ANCORA IL NULLA

Al Sindaco del Comune di Lipari
e.p.c. Al Capo del Dipartimento Nazionale
Protezione Civile.
Al Capo del Dipartimento Regionale
Protezione Civile.
Alla Prefettura di Messina
Agli organi di stampa
 
oggetto: S.O.S. da Ginostra.
 
A causa di enormi sacconi pieni di materiali vari (in zona sopra Pertuso) che ostruiscono il normale deflusso delle acque torrenziali verso il mare questa notte sabbia e detriti sono stati deviati verso la strada e strutture pubbliche minacciando le abitazioni basse del villaggio e accentuando lo sfaldamento dei costoni su cui si erge Ginostra già in stato di dissesto a causa di precedenti movimenti franosi.Il problema pur essendo notorio dal 3 Luglio scorso (giorno dell’eruzione dello Stromboli) per evidenti rischi per persone e cose in caso di forti piogge, non è stato ancora risolto. Si chiede di intervenire urgentemente a liberare detta zona per riaprire alle acque e detriti vari il loro corso naturale ed evitare tragedie prevedibili ed annun...

Leggi tutto l'articolo