LECCE

Da: Cecilio Rita [mailto:rita.
 cecilio@telecomitalia.it  Oggetto: LECCE !!!!: Assuntina urge toglierla dalla strada! LECCE Leggete e contattate LUCIA  lucia cavallo cavlucy@libero.it   3388831011 Ma perchè non si opera diversamente???????????   Lettera ai volontari Inserito il Settembre 3rd, 2008 da luca nella categoria Novità Gentili volontari e gentili volontarie, il mio invito è perentorio: o ci si assume la propria responsabilità civile e si fa quello che si deve fare, obbligati dalla propria coscienza che ha un nome e un cognome, guidati dall’impellente bisogno, dall’urgenza di spezzare l’oscena e indecente catena di appelli che mendicano una adozione, uno stallo, che allertano mirando diritto al cuore cosi che il cervello non pensi, un per favore rischiano un canile lager, è legato alla catena senza acqua e cibo, è rinchiuso in un terrazzo,non esce dal box da 10 anni,dorme per strada,è stato investito e lasciato agonizzante,ha bisogno di un carrellino,ha la rogna e vi risparmio l’elenco completo o per coerenza non ci lamentiamo.
Non vi lamentate.
Leggiamo ogni giorno un copione uguale per uno sguardo diverso:allucinato, piegato dalla paura, dalla fame.
Traumatizzato,  ve lo dico a chiare lettere, dalla nostra vigliaccheria, dalla nostra codardia.
Invece che raccogliere foto,testimonianze,referti medici, documentazione da allegare anche in forma anonima ad una denuncia alla autorità competente, chiediamo la carità di un euro, dieci euro e che otteniamo? Nulla Nulla Nulla Se lottassimo per salvare nostro figlio ce ne staremmo buone buone a mettere una toppa, un cerotto per lenire la sua disperazione o grideremmo al mondo la nostra fame di giustizia? Per ottenere giustizia servono anche le palle, serve la voce, serve la volontà di dire basta.
Chiliamacisegua chiedendosi come mai le grandi associazioni non hanno combinato un beneamato fino ad ora, i canili lager ci sono e proliferano con sommo spregio della legge e la grande associazione declama: firmate la petizione, diciamo basta,ha indicato la strada.
Preparare dei dossier da tutta la penisola, fare il lavoro che mille investigatori farebbero in dieci anni, complice la burocrazia e il menefreghismo:tanto è un animale! Da anni si chiede di supportare la campagna nolager! Da anni i lager si moltiplicano.
Ora c’è l’emergenza clone canile di Rieti ad Osimo, una manifestazione pronta per il 19 luglio.
Si tratta di scendere in piazza e di fare gruppo.
Non ho notato nella fibrillazione del web tanta attenzione alla opposizione del progetto di [...]

Leggi tutto l'articolo