LEONARDO: "MOU MI E' STATO VICINO"

    Buona la prima per Leonardo sulla panchina dell'Inter, 3-1 al Napoli nel posticipo.
"Questa vittoria nasce dai ragazzi, che si sono resi disponibili con grande umiltà e sacrificio, fin dal primo giorno che sono arrivato alla Pinetina.
Un'umiltà che mi ha colpito molto, l'ho vista in allenamento e rivista in partita, questo è molto bello".
Poi un accenno a Mourinho: "E' stato vicino anche oggi, ma questa è una cosa mia".
"Questa squadra c'è - sottolinea il tecnico brasiliano -. In questi cinque anni non ha vinto per caso.
L'anima c'è già e non l'ho portata io.
E' una squadra attenta a ogni dettaglio".  Leonardo poi ci tiene a evitare facili paragoni con il suo predecessore: "Benitez ha fatto bene ovunque, a volte magari non viene fuori l'empatia.
I paragoni è normale che ci siano, ma da ora in poi bisogna mantenere la soddisfazione di una squadra vincente e dobbiamo continuare a giocare divertendoci, come stasera".
LEONARDO A SKY CALCIO SHOW PARTE 1^ e 2^  

Leggi tutto l'articolo