LETTO: Io e te (7)

di Ammaniti Niccolò, It.
2010, romanzo esistenziale, p.116, Einaudi Barricato in cantina per trascorrere di nascosto da tutti la sua settimana bianca, Lorenzo, un quattordicenne introverso e un po' nevrotico, si prepara a vivere il suo sogno solipsistico di felicità: niente conflitti, niente fastidiosi compagni di scuola, niente commedie e finzioni.
Il mondo con le sue regole incomprensibili fuori della porta e lui stravaccato su un divano, circondato di Coca-Cola, scatolette di tonno e romanzi horror.
Sarà Olivia, che piomba all'improvviso nel bunker con la sua ruvida e cagionevole vitalità, a far varcare a Lorenzo la linea d'ombra, a fargli gettare la maschera di adolescente difficile e accettare il gioco caotico della vita là fuori.
Con questo racconto di formazione Ammaniti aggiunge un nuovo, lancinante scorcio a quel paesaggio dell'adolescenza di cui è impareggiabile ritrattista.
E ci dà con Olivia una figura femminile di fugace e struggente bellezza.
Media Voto: 3.73 / 5: LETTO: 7 (3/5): incanta lo stile di Ammaniti e coinvolgono i suoi giovani personaggi estremi e insieme molto credibili.
Un romanzo brevissimo sulla difficoltà di crescere e di trovare la propria giusta dimensione.
Una storia che si legge con piacere: misurato, sensibile, esistenziale.

Leggi tutto l'articolo