LETTURE

LA  LISTA Jean-Etienne Liotard, Donna che legge In questa estate senza viaggi, i miei viaggi sono state le letture.
Non avevo mai letto tanto, ho moltissimi libri in casa che reclamano la mia attenzione, ne ho portati con me nell'attesa alle fermate dell'autobus, sugli autobus dove, poco affollati, ho sempre trovato posto a sedere, nelle sale d'attesa degli ambulatori, in montagna ad abbellirmi il riposo tra un lavoro e l'altro, li ho tenuti sul comodino per un relax del pomeriggio e ogni sera, prima di dormire, ne ho letto alcune pagine (anche di più, e fino a tardi, se il punto era trascinante).Con un piccolo orgoglio scrivo qui la lista dei libri letti in luglio e agosto, l'estate sta finendo, dalla settimana prossima ricominciano gli incontri per il teatro, le mie letture libere e disordinate rallenteranno.
Però, non c'è male...
Difficilmente avrò un'altra estate così.Lettera d'amore a una ragazza di una volta (Enzo Biagi)Camera con vista (E.M.Forster)Di che giardino sei? (...

Leggi tutto l'articolo