LORENZETTI MANDATO VIA DA S.LORENZO

Mi è stato comunicato oggi alle ore 12.45 la decisione della società di mandarmi via.Danilo ,il ds,mi ha chiesto di andare in societa perche dovevano parlarmi,ma sentendo il tono della sua voce ho capito subito che c'era qlc che non andava.Cosi mi sono fatto spiegare il motivo della telefonata.Mi ha detto che era molto dispiaciuto di comunicarmi la cosa,ma la società si è riunita e ha deciso di mandarmi via concedendomi la lista di trasferimento;il motivo è stato quello che hanno bisogno di prendere dei giocatori per rinforzare la difesa e non hanno soldi liquidi per farlo,per cui rinunciando ai miei 100 euro mensili ci sarebbero riusciti.Non mi ha nemmeno proposto di levarmi i soldi e farmi rimanere,mi ha detto che mi dava la lista per il trasferimento.Mi sono arrabbiato parecchio,primo perche me lo vengobno a dire 2 giorni prima che il mercato finisca,e non è giusto visto che ho solo un giorno per trovare una squadra(sempre che decida di continuare);secondo perche me lo hanno comunicato solo oggi quando secondo me lo sapevano gia ieri alla partita se non prima; terzo perche non credo assolutamente di meritarmi un trattamento del genere.
Questo è il tezo anno che sono a S.Lorenzo,mi sono sempre comportato correttamente,mai saltato senza motivo un allenamento o una partita.Quest'anno ho portato a giocare con noi Corrieri e ora Mantelli.
e questo è il modo in cui sono stato trattato.
Subito dopo,preso dalla rabbia,ho chiamato il SAcco per dirglielo,poi il Ferra e poi MAurizio,,ci sono rimasti tutti male di questa cosa,il Sacco poi ha chiamato Danlo per parlarci.
Alle 13.30 mi chiama il MIster dicendomi che ha sistemato tutto,che ha parlato col suo fratello,che hanno sbagliato nel modo e nella decisione,che era stata una decisione affrettata.La riunione si doveva svolgere stasera con i dirigenti e dovevano decidere cosa fare.
Mi ha chiesto di pensarci,mi ha detto che lui mi capisce,capisce la mia rabbia,e mi ha chiesto di rimanere.
Tutto questo mi sembra una presa in giro ragazzi.Il mio umore è nerissimo,non mi va giu questa cosa.Se la societa voleva tenermi non mi telefonava per mandarmi via.
Se la decisione non era stata presa definitiva non dovevano telefonarmi oggi.
So che la squadra e i ragazzi non vogliono che vada via,ma questo comportamento adottato nei miei confronti è scandaloso a mio parere e non mi va di continuare a venire dopo questa cosa.
Sono stati delle vere e proprie teste di cazzo.

Leggi tutto l'articolo