La 'bomba' su Forza Italia. In 40 con Renzi e con il Conte bis

Il partito di Silvio Berlusconi smentisce categoricamente.
La bomba.
Uno di quelli che, se trovasse conferma, cambierebbe completamente il quadro politico.
All'indomani della fiducia al Senato al Conte bis (169 sì) da fonti leghiste ai massimi livelli arriva ad Affaritaliani.it un'indiscrezione a dir poco clamorosa: circa quaranta parlamentari (20 senatori e 20 deputati) di Forza Italia sarebbero pronti a lasciare il gruppo per appoggiare il nuovo esecutivo Pd-M5S-LeU entrando, eventualmente, nei gruppi autonomi che l'ex premier Matteo Renzi starebbe per lanciare lasciando il Partito Democratico. Le gole profonde dei Palazzi romani raccontano di una folta pattuglia di senatori e deputati azzurri a dir poco furiosi con le scelte del leader leghista, non tanto aver aperto la crisi quanto aver offerto subito dopo la premiership a Luigi Di Maio e per non parlare mai di Centrodestra unito.
Il motto dei 40, insomma, sarebbe 'mai con Salvini' in risposta al 'mai col Pd' dell'ex ministro dell...

Leggi tutto l'articolo