La Carta Etica AVIS

L'Associazione Volontari Italiani Sangue opera da 86 anni a livello nazionale per diffondere una cultura solidale tra i cittadini di tutto il territorio e, da sempre, si riconosce in alcuni valori fondanti quali la gratuità del dono, l'anonimato del gesto, l'attenzione verso uno stile di vita sano e positivo, l'aggregazione, la socializzazione, la fiducia, la reciprocità, la cittadinanza solidale, il volontariato e la partecipazione democratica alla vita associativa.Sulla base di queste considerazioni e sulla oggettiva constatazione della complessità della sua realtà associativa, l'AVIS Nazionale, in collaborazione con l’Università Cattolica di Milano, ha recentemente realizzato la Carta Etica, uno strumento di riflessione sulla coesione e sulla crescita dell'Associazione.
Sul sito nazionale cartaetica.avis.it sono disponibili tutti i contenuti multimediali e i testi di questo prezioso e innovativo documento che ha come obiettivo principale quello di rinsaldare il patto associativo e consolidare l'operatività basata su principi etici e valoriali.
Su tale sito è disponibile l’Eticometro pensato per monitorare il funzionamento delle nostre sedi locali rispetto alle dimensioni di valore etico.
Nel concreto l’Eticometro è rivolto a tutti i membri di tutte le sedi AVIS (donatori, dirigenti, collaboratori...) ed è costituito da circa 20 affermazioni riprese dalla Carta Etica e che riguardano diversi aspetti della vita associativa, per ognuna delle quali è richiesto di indicare un grado di accordo.
Il Presidente dell'AVIS Nazionale, Vincenzo Saturni INVITA TUTTI I SOCI DONATORI E I COLLABORATORI DELLE AVIS LOCALI A COMPILARE  L'ETICOMETRO così da poter conoscere il nostro punto di vista, per poter meglio individuare le caratteristiche e le potenzialità dei contesti locali e le principali sfide che AVIS quotidianamente affronta.
Si tratta di un’occasione di crescita e arricchimento per tutti.
Ringraziamo tutti i soci, donatori e collaboratori, per l'attenzione.
 

Leggi tutto l'articolo