La Champions League da zero a dieci

I nostri voti sulle partite di Champions delle italiane.
10
GONZALO HIGUAIN Goal, assist e un lavoro di sacrificio per la squadra degno del Ravanelli di lippiana memoria (con la differenza che il Pipita tecnicamente è infinitamente superiore a Penna Bianca).
9
F.C. INTERNAZIONALE Perde immeritatamente una partita giocata veramente bene. Ha un torto, non realizza nel primo tempo il goal del 2-0 (anche per fattori esterni, di cui ci occuperemo tra poco): purtroppo nel calcio la regola goal sbagliato goal subito non passa mai di moda.
8
LUIS SUAREZ Ribalta la partita con una grande giocata (quella del goal del pareggio) e da bomber, sfrutta l'occasione del goal della vittoria.
7
MATTHIJS DE LIGT Pian piano sta entrando nei meccanismi della squadra. Non era facile. Passi da due tipi di calcio diversi, ma soprattutto da un ambiente che qualsiasi risultato tu faccia ti fa i complimenti, ad un ambiente che considera il secondo posto un fallimento, non è la stessa cosa. Le pressioni ...

Leggi tutto l'articolo