La Croce e la Sindone

La Croce e “il” Sindone  di Sassetta
Nella Chiesa Parrocchiale di Sassetta si conserva un prezioso reliquiario a Croce di Cristallo di Rocca (Quarzo ialino), “croce di cristallo di montagna, alta due terzi di un braccio et di lunghezza un terzo et di grossezza due dita, legata di rame, anzi ottone dorato, con un bellissimo piede, dentrovi molte pietre di lapislazzero, e nel mezzo il Sacro Legno” (cioè contenente un frammento della Vera Croce), che fu donato alla Chiesa il 22 Maggio 1626 dal Signore della Sassetta, Marchese Antonio Ramirez da Montalvo insieme ad una copia della Sindone “vera copia di quell'originale ch'è in Turino di Savoia nelle mani del Serenissimo Duca.
La qual copia fu cavata dal Bronzino Vecchio per il Gran Cosimo Primo di Toscana”, oggi perduta (in quel periodo, era diffusa l’usanza di riprodurre copie pittoriche della Sindone di Torino, che venivano “santificate” tramite contatto con l’originale: si conoscono oltre 70 copie prodotte in questo modo, conservate in ...

Leggi tutto l'articolo