La Fleur – Gnappetta, Piacere Diretto

 Ci raggiunge l'ispettrice e si scopre che anche lei ha il suo dolore personale da vendicare.
Pezzi di vita, raccontati con rabbia, per caso.L'ispettrice la convince ad infiltrarsi nella famiglia, deve prostituirsi, lei cerca di evitare, ma è indispensabile. Mi chiedono di seguire la scena nel bordello, fare foto ...
Si, vai a spiegarglielo che senza occhiali non riesco a mettere a fuoco niente, e sulla maschera non posso portarli.Vabbè mi arrangio. Mi arriva vaga la sensazione di essere un po' grandina per questi giochi, ma la caccio subito, che vita sarebbe senza giocare a far finta di essere "altro", e in virtù di questo avere l'opportunità di vivere l'"altro"? ops ...Mi sono guardata da fuori, tranquilli smetto subito e rientro nella parte! La maitresse è un vero schianto, le sue occhiaie sono buchi neri, dipinti lì per lì, il simbolo della professione, le occhiaie delle notti insonni passate a fare il sesso più sfrenato, descrive con compiacimento i maschi e le loro brame...

Leggi tutto l'articolo