La Hms Illustrious guiderà un Task group nell'Oceano Indiano

Little Bird scrive:La Hms Illustrious guiderà un Task group nell'Oceano IndianoLa portaerei Illustrious ha lasciato oggi il 29 marzo la sua base di Portsmouth per guidare un task group della Royal Navy nell'area dell'Oceano Indiano e condurre operazioni di sicurezza marittima durante i prossimi quattro mesi.
L'Illustrious, nel suo nuovo ruolo di portaerei strike, con un gruppo di Harrier GR7 per l'attacco al suolo (guidati da piloti della Royal Ait Force e della Royal Navy), è al comando del Capitano di Vascello Bob Cooling e alza l'insegna del Rear Admiral Neil Morisetti, comandante della forza marittima UK.Il task group, al comando dell'ammiraglio, include il cacciatorpediniere Gloucester (Type 42) e la Rfa Fort Victoria, che è una delle rifornitrici più capaci della Royal Navy.
La Francia ha allocato per questa formazione una delle sue fregate più moderne, il Sourcouf, quale parte della cooperazione in corso fra le F.A.
delle due nazioni.
Partecipano, per tutto il periodo dell'esercitazione denominata Aquila 06, anche l'HMS Lancaster (Type 23), il sommergibile nucleare Hms Sovereign e la nave officina Rfa Diligence.Il lungo dispiegamento servirà di supporto alla coalizione internazionale e contribuirà alla stabilizzazione di quell'area marittima.
La Gran Bretagna intende inoltre dimostrare la sua capacità di dislocare, impiegare e sostenere una forza di maritime strike, rafforzando l'impegno del governo di stabilizzare e rendere più sicuri sia il Mediterraneo che l'Oceano Indiano, attraverso accordi presi con i governi regionali.Oltre agli Harrier dell'Illustrious, che raggiungeranno la nave in mare, saranno inoltre dispiegati gli elicotteri Merlin Mk1 ASW e i Sea King AsaC Mk5 di sorveglianza e controllo.
La flessibilità fornita dal gruppo aereo, combinata dalla possibilità per la nave di operare sia come strike che come nave comando assicura alla Royal Navy la possibilità di giocare un ruolo importante nelle operazioni della coalizione in quell'area.Questa dislocazione servirà inoltre a fornire opportunità di condurre esercitazioni con forze marittime della regione e di effettuare una serie di visite di amicizia ai paesi dell'area.
Il Task Group darà inoltre supporto all'industria nazionale, ospitando una serie di Defence Industry Days, a bordo delle navi.
(NL)Fonte: MoD UK, Londrahttp://www.paginedidifesa.it/2006/pdd_060401.html

Leggi tutto l'articolo