La Piazza

...somo passati tanti anni e in mente torna La Piazza.
La Piazza del paese o della città in cui viviamo o vivevamo.
Negli anni 70 era un ritrovo per i ragazzi di allora.
Ci si incontrava dopo scuola ed anche chi non studiava più era del gruppo.
C’era il vecchio e amatissimo jukebox, era meraviglio.
Era l’unico bar della piazza,.
A turno mettevamo cento lire e potevamo ascoltare tre canzoni ed erano quelle più gettonate.
Tre canzoni… Meravigliosi tempi, meraviglioso jukebox.
Scontento il barista che doveva subirci insieme alle canzoni che giravano di continuo.
Eravamo sempre felici e pieni di grandi sogni… molti si sono avverati, altri no.
Molti amici sono rimasti, altri… ti salutano appena, e altri… sono lontani.
Ancora io in quella piazza ora cambiata, tutto è cambiato, il bar è cambiato, io sono cambiata.
Ma il barista no, come allora, ci sono tanti giovani ma a me manca quel jukebox, manca lo spirito di allora, mancano i sogni, manca quella musica che come allora… gettonavamo con gioia.
    Anna_B  

Leggi tutto l'articolo