La Preghiera è la chiave del Paradiso

        PREGARE (la preghiera è la chiave del Paradiso)       Sant’Alfonso afferma: Tutti i Predicatori dovrebbero inculcare, più di ogni altra cosa, di sempre pregare, con sempre ammonire, esclamare e ripetere continuamente: pregate! Pregate! I Confessori a nessuna cosa dovrebbero esortare con tanto maggior calore che alla preghiera.
Gli scrittori di nessuna cosa dovrebbero scrivere più abbondantemente che della preghiera.
Chi non prega certamente si danna; chi prega certamente si salva”.
TUTTO L’UNIVERSO E TUTTO IL PARADISO INVITANO A PREGARE: Tutto il cosmo è un continuo invito alla preghiera: Ogni cosa creata e ogni vivente inferiore all’uomo, sebbene inconsciamente, prega in continuazione: apre la fila – come dice Francesco d’Assisi – “ messer lo frate sole”, il quale, al primo sorgere del mattino (come si esprime un poeta), diffonde “quella luce rapida/ che piove di cosa in cosa/ ed i color vari suscita/ ovunque si riposa”.
“Il sole afferma la Bibbia – mentre appare nel suo sorgere, proclama: Che meraviglia è l’opera dell’Altissimo! (Sir.
43,2) Francesca G.D.
               

Leggi tutto l'articolo